White Chicks

White Chicks è un film del 2004 diretto da Keenen Ivory Wayans con Marlon Wayans, Shawn Wayans. Il film è stato sceneggiato da Keenen, Marlon, e Shawn Wayans, e diretto da Keenen. La traduzione del titolo è “galline bianche”, “slang” americano per riferirsi alle ragazze bianche.

Kevin e Marcus Copeland (Shawn e Marlon Wayans) sono due fratelli di colore, entrambi agenti dell’FBI, a cui viene affidata la missione di proteggere due ereditiere, le sorelle Wilson (parodia delle sorelle Paris e Nicky Hilton), Brittany (Maitland Ward) e Tiffany (Anne Dudek) da un complotto che mira al rapimento delle due. Il supervisore Elliott Gordon (Frankie Faison) ha dato ai due agenti questa ultima possibilità, prima di licenziarli, considerando la scarsa reputazione dei fratelli Copeland.

Ma quando le sorelle Wilson in seguito ad una leggera ferita rifiutano di uscire di casa, per portare avanti il piano, i due agenti dovranno fisicamente prendere il posto delle due ragazze, travestendosi e cambiando colore della pelle. Incredibilmente, il piano sembra funzionare, ma Kevin e Marcus non hanno fatto i conti con la vita mondana delle ragazze, che li metterà spesso e volentieri in situazioni di enorme imbarazzo.

Nonostante un buon successo nelle sale statunitensi, ed un discreto incasso, White Chicks è generalmente considerato un prodotto molto scadente dalla critica cinematografica. Il film ha collezionato diverse nomination ai Razzie Awards 2004, fra cui peggior film, peggior regista per Keenen Ivory Wayans, peggior attrice protagonista e Peggiore coppia per le interpretazioni di Shawn e Marlon Wayans, che pur essendo di sesso maschile, interpretavano la parte di due donne e Peggior sceneggiatura a Keenen Ivory, Shawn e Marlon Wayans, Andy McElfresh, Michael Anthony Snowden e Xavier Cook.

Chi è Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.