The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2

The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2 (The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 2) è un film del 2012 diretto da Bill Condon che ha come protagonisti Kristen Stewart, Robert Pattinson e Taylor Lautner. È la seconda parte di The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1, il quarto e ultimo adattamento cinematografico della serie di Twilight, gli omonimi romanzi fantasy di Stephenie Meyer. Negli Stati Uniti e in tutte le altre sale internazionali il film è uscito il 16 novembre 2012, mentre in Italia il 14 novembre.

Come abbiamo già detto per altri film della saga si tratta di un film pessimo, tra i peggiori film mai realizzati.

Il film inizia con il risveglio di Bella dopo la sua trasformazione in vampira. Ad attenderla c’è la famiglia Cullen ed in particolare il marito Edward. Bella si rende conto dei cambiamenti subiti dal suo corpo e manifesta il desiderio di poter vedere sua figlia che ha chiamato Renesmee ma dal momento che la bambina è in parte umana questo desiderio non le viene concesso per tenere Renesmee al sicuro. Bella viene accompagnata da Edward nella sua prima caccia dove si imbatte in un uomo che si ferisce, e viene attirata dal suo sangue, ma riesce a controllare la sua sete.

Al loro rientro, le viene concesso di vedere sua figlia e Bella si rende conto che Renesmee cresce a vista d’occhio. Inoltre viene a conoscenza del dono mentale che possiede la bambina. Infatti Renesmee riesce a trasmettere i suoi pensieri attraverso il tatto, una sorta di capovolgimento del potere del capo dei Volturi, Aro. Viene anche a conoscenza dell’imprinting subito da Jacob nei confronti della bambina, che lui chiama con il diminutivo di “Nessie”. I due sposi ricevono in dono dai Cullen un cottage dove hanno rapporti sessuali per la prima volta dopo la trasformazione di Bella trovando finalmente un equilibrio. Intanto Renesmee cresce sempre più velocemente tanto da dimostrare quasi un anno d’età a pochi giorni dalla nascita. L’imprinting subìto da Jacob crea una tregua tra i licantropi e i Cullen. Durante una battuta di caccia nei boschi, la bambina viene notata da Irina che credendola una bambina immortale trasformata con un morso, pratica vietata tra i vampiri, informa i Volturi. Una visione di Alice avverte i Cullen che presto i Volturi li raggiungeranno per sapere la verità su Renesmee. I Cullen cercano un modo per informare i Volturi dell’errore di Irina e decidono di procurarsi una schiera di testimoni. Rispondono all’appello di Carlisle diversi vampiri tra i quali il Clan di Denali, il Clan irlandese e il Clan Egizio.

I vampiri vengono ospitati a casa dei Cullen e durante i preparativi per affrontare l’arrivo dei Volturi, Alice e Jasper lasciano la famiglia senza dare spiegazioni. L’unico indizio della loro partenza viene lasciato a Bella che comincia ad indagare su questa decisione. Infatti la ragazza scopre che Alice le ha lasciato un messaggio su una pagina de Il mercante di Venezia, e seguendone le tracce trova l’indirizzo di un avvocato che può falsificare documenti. Jasper lo aveva ingaggiato per dei documenti per Jacob e Renesmee nel caso in cui si arrivi a uno scontro con i Volturi, così da permettere ai due di scappare e mettersi in salvo.

Durante un’esercitazione con Kate, Bella scopre di possedere un potere di schermatura dai poteri degli altri vampiri e si allena per estenderlo il più possibile. Appena la neve è attecchita i Volturi arrivano con tutta la guardia al completo e i Cullen e i vampiri testimoni vengono affiancati dai licantropi. Dopo aver argomentato con Carlisle, Aro si rende conto che Irina si era sbagliata e Caius la uccide davanti a tutti. Nonostante nessuna legge vampirica sia stata violata i Volturi valutano il pericolo di lasciare Renesmee in vita e decidono di mettere ai voti un eventuale scontro. A questo punto Alice e Jasper fanno il loro ritorno con Huilen e Nahuel, quest’ultimo un ibrido come Renesmee, il quale però ha raggiunto una maturità fisica da un centinaio d’anni. La prova che la bambina non rappresenta un pericolo è ormai assodata; Aro decide di lasciar perdere, anche perché, dopo aver toccato Alice, costei gli trasmette immagini dal futuro e scopre che, in un eventuale scontro, i Volturi sarebbero stati sconfitti tutti, lui compreso, dagli stessi Edward e Bella.

Dopo aver fatto ritorno alla dimora dei Cullen, i testimoni (vampiri) invitati da Carlisle, partono, tornando ognuno nella propria casa. Mentre Reneesme saluta i visitatori, Edward rivela a Jacob che, sebbene ci sia ancora una leggera antipatia tra i due, è contento che Reneesme lo abbia accanto. Poco dopo, Alice ha una visione del futuro, che fa vedere Reneesme adulta insieme a Jacob su una spiaggia (facendo intuire che i due si fidanzeranno).

Sul finale, Bella permette ad Edward di entrare finalmente nei suoi pensieri, essendo ora capace di spostare lo scudo dalla sua mente e la loro eternità insieme ha inizio.

Chi è Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.