Sin City

Sincity locandinaLa mano di Tarantino si riconosce subito, sia nelle diverse trame che si incrociano e nel tocco magico che mescola fumetto e film giocando tra bianco e nero e colore.

Sembra una favola d’altri tempi con i buoni che sono buonissimi e i cattivi cattivissimi. Gli eroi invincibili contro satanassi spietati e crudeli.

Assolutamente sconsigliato a bambini e anziani il film è proprio carino, non uno di quelli che passeranno alla storia del cinema ma non per questo non merita di essere visto. Una serata divertente e rilassante.

Non sempre le trasposizione dalla carta (libro o fumetto) alla celluloide hanno successo, in questo caso l’operazione è riuscita perfettamente, le atmosfere noir della città del peccato sono rese perfettamente, i personaggi sono magistralmente interpretati con equilibrio e la storia avvince e si fa seguire dal primo all’ultimo minuto.

In realtà ci sono tre storie che si intrecciano, tutte naturalmente ambientate nella città del peccato: nella prima John Hartigan dà la caccia a un serial killer che prova il suo sadico piacere sfogandosi con dei bambini, John riesce a salvare la bambina sequestrata e si sfoga sull’omicida colpendolo ripetutamente senza ucciderlo. C’è la storia di Marv, uomo di rara bruttezza che per la prima volta incontra una donna che sembra apprezzarlo e quando questa viene uccisa ne vendica la morte. C’è la guerra tra le prostitute della città e un gruppo di balordi che si risolve in una strage a lieto fine, evitando un’escalation ancora più pericolosa. C’è il ritorno del serial killer che non contento delle mutilazioni subite torna alla carica facendo incazzare ancora di più il nostro Hartigan.

C’è bisogno di dire che i cattivi sono sempre spalleggiati da qualche potente? Sin City su amazon.it

Riguardo a Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.