Il grande Lebowski

Il grande Lebowski (locandina)Sai, questo… questo è un caso molto, molto complicato, Maude. Un sacco di input e di output. Sai, fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido per mantenere la mente, diciamo, flessibile. (Drugo)

Jeffrey Lebowski, detto “Drugo” è l’ultimo degli hippie degli anni sessanta. Vive una vita in ciabatte e accappatoio trascinandosi dalla camera da letto al Bowling ed è molto felice di come gli vanno le cose. Questo meraviglioso equilibrio viene sconvolto da uno scambio di persone per cui un paio di tipacci lo pestano e gli fanno un affronto gravissimo, pisciando sul suo divano.

Inizia quindi una catena di equivoci, inseguimenti, rapimenti, rivalità familiari e ricatti in cui Drugo viene catapultato suo malgrado.

Il grande Lebowski è meritatamente diventato un cult movie, soprattutto negli Stati Uniti dato che molte battute si perdono nella traduzione. Il personaggio di Walter è assolutamente fantastico, non saprei come definirlo se non come nazista-ebreo-neocon-ultimo dei boyscout. Lo stile di vita di Drugo è uno spettacolo, il modo in cui affronta le difficoltà, facendosele scivolare addosso è grandioso: Jeff Bridges è assolutamente fantastico in questa interpretazione. Pur detestando il balletto trovo che lui e Julianne Moore siano assolutamente strepitosi nella coreografia del bowling col lo sguardo di Drugo che passa sotto le gonne delle ballerine assolutamente memorabile.

Se ancora non l’hai visto acquista Il Grande Lebowsky su amazon.it

Riguardo a Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.