Shomuni

ShomuniShomuni è una popolare serie TV giapponese ambientata nel mondo delle office lady, ovvero delle impiegate delle grandi aziende, quelle che devono indossare un’uniforme per andare al lavoro o che comunque hanno un rigido dress code.

Le serie descrive le vicende che si svolgono in un ufficio di una grande azienda, il GA2 che ha una particolarità: è un ufficio “punitivo”: vengono trasferiti lì gli impiegati considerati inutili o improduttivi nella speranza che, prima o poi, si decidano a dimettersi. Il GA2 ha compiti poco chiari e molto poco gratificanti: le attività principali dell’ufficio sembrano essere il cambio dei rotoli di carta igienica nei bagni e delle lampadine fulminate, l’organizzazione di feste ed eventi della ditta.

Nel corso della serie impariamo a conoscere le impiegate del GA2 che più che a un ufficio somiglia a uno zoo guidato da un capo totalmente nullafacente che ha come doti lavorative una maniacale puntualità e il cui unico compito sembra quello di accudire al gatto.

C’è Chinatsu Tsuboi, la leader del gruppo, una altissima e scosciatissima ragazza che se ne va in giro per la ditta con una scala appoggiata sulla spalla, la rubacuori Kana Miyashita che ha numerosi amanti tra presidenti ed alti dirigenti e che mette all’asta i costosi regali che riceve, Ume Maruhashi è il genietto del gruppo: parla numerose lingue, è una provetta hacker e il suo sogno è diventare manager, Sawako Tsukahara è l’idiota del gruppo, non ne azzecca una ma sa farsi voler bene per il suo animo candido, puro e mostruosamente ingenuo. Completano il gruppo Rie Himukai la sensitiva che è in grado di avere azzeccatissime previsioni sul futuro e Azusa Tokunaga la più anziana che non ricorda nemmeno più il motivo per cui è stata trasferita al GA2.

La serie è divertente e decisamente poco impegnata, il GA2 passa serenamente il suo tempo tra la rivalità con il  gruppo delle odiate segretarie e il difficile compito di salvare l’intera ditta il cui destino è frequentemente messo in pericolo da una dirigenza incapace di prendere decisioni sensate.

Tra i miei personaggi preferiti ci sono anche i due membri dell’ufficio del personale: il loro unico obiettivo lavorativo e personale è quello di far chiudere il GA2 e riuscire a licenziarne le dipendenti, inutile dire che non riusciranno nel loro intento.

Riguardo a Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.