Image default
Notizie

Oscar 2014

Gravity_PosterIn un clima turbato dai venti di guerra che soffiano in Ucraina si è svolta ieri la cerimonia degli Oscar che, per il 2014, è andata a premiare film bellissimi e protagonisti che hanno effettivamente dato un significativo contributo al cinema nel corso dell’ultimo anno. Tra i premiati si segnalano in particolare il trionfo del bellissimo Gravity e un felice ritorno con il premio all’italiano la grande bellezza per il film straniero.

Miglior film:  12 anni schiavo (12 Years a Slave), regia di Steve McQueen

Miglior regia: Alfonso Cuarón – Gravity

Miglior attore protagonista:  Matthew McConaughey – Dallas Buyers Club

Miglior attrice protagonista:  Cate Blanchett – Blue Jasmine

Miglior attore non protagonista:  Jared Leto – Dallas Buyers Club

Migliore attrice non protagonista: Lupita Nyong’o – 12 anni schiavo (12 Years a Slave)

Migliore sceneggiatura originale: Spike Jonze – Lei (Her)

Migliore sceneggiatura non originale:  John Ridley – 12 anni schiavo

Miglior film straniero: La grande bellezza, regia di Paolo Sorrentino (Italia)

Miglior film d’animazione: Frozen – Il regno di ghiaccio (Frozen), regia di Chris Buck e Jennifer Lee

Migliore fotografia: Emmanuel Lubezki – Gravity

Miglior scenografia: Catherine Martin e Beverley Dunn – Il grande Gatsby (The great Gatsby)

Miglior montaggio: Alfonso Cuarón e Mark Sanger – Gravity

Migliore colonna sonora: Steven Price – Gravity

Migliore canzone:  Let it Go, musica e parole di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez – Frozen – Il regno di ghiaccio

Migliori effetti speciali: Tim Webber, Chris Lawrence, Dave Shirk e Neil Corbould – Gravity

Miglior sonoro:  Skip Lievsay, Niv Adiri, Christopher Benstead e Chris Munro – Gravity

Miglior montaggio sonoro: Glenn Freemantle – Gravity

Migliori costumi: Catherine Martin – Il grande Gatsby (The great Gatsby)

Miglior trucco e acconciatura: Adruitha Lee e Robin Mathews – Dallas Buyers Club

Miglior documentario: 20 Feet from Stardom, regia di Morgan Neville

Miglior cortometraggio documentario:  The Lady in Number 6: Music Saved My Life, regia di Malcolm Clarke e Nicholas Reed

Miglior cortometraggio: Helium, regia di Anders Walter e Kim Magnusson

Miglior cortometraggio d’animazione: Mr. Hublot, regia di Laurent Witz e Alexandre Espigares

Articoli correlati

I 10 migliori film di sempre (secondo IMDB)

Michele De Candia

Torna il Festival Internazionale del Cinema d’Arte a Palazzo Reale a Milano

Pieru

Oscar 2016

Michele De Candia

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.