L’impero colpisce ancora

Empire strikes backIl ordine cronologico le vicende raccontate in questo episodio si collocano al V posto, quindi seguono quanto raccontato in Guerre Stellari anche se il film è stato realizzato per secondo, nel lontano 1980.

Avevamo lasciato i nostri eroi alla fine del film precedente (l’unico auto-conclusivo) intenti a celebrare la grande vittoria ottenuta con la distruzione della morte nera ma qualcosa lasciava presagire che non tutti i problemi dell’alleanza Ribelle erano risolti: il malvagio Dart Fener si era infatti salvato, scampando fortunosamente alla morte a bordo di un caccia imperiale.

I ribelli si sono rifugiati sul gelido pianeta Hoth per sfuggire alle persecuzioni dell’imperatore ma una sonda automatica li scova. Dart Fener invia sul pianeta truppe scelte per un attacco terrestre ma i ribelli riescono ad evacuare la base in buon ordine senza subire troppe perdite.
Durante la fuga i protagonisti devono separarsi: Luke, accompagnato dal fido robottino C1-P8 si reca sul pianeta Dagobah per diventare un cavaliere Jedy grazie all’insegnamento del buffo maestro Yoda; Ian e Leila durante la fuga devono rifugiarsi sulla città delle nuvole, capitale del pianeta Bespin governata da Lando Calrissian, amico di vecchia data di Ian, che li accoglie offrendo ospitalità e assistenza.

La situazione precipita quando Calrsissian rivela di aver tradito e di aver venduto Leila agli imperiali e Ian a un mercenario che era sulle sue tracce in cambio della salvezza della città: la prima viene catturata da Dart Fener e il secondo viene ibernato in una parete di grafite.

Le sofferenze degli amici raggiungono Luke che sta sviluppando con il suo addestramento potenti poteri telepatici e che riesce ad essere in particolare sintonia con la principessa Leila, decide quindi di abbandonare l’addestramento prima del completamento, incurante del parere contrario del maestro Yoda, e si mette alla ricerca dei suoi amici per aiutarli.

Giunto alla città delle nuvole Luke in un primo momento cade nella trappola in cui è stato attirato da Fener, si scatena un duello tra i due combattuto con le spade laser e il nostro eroe ha la peggio: Fener riesce a disarmarlo tagliandogli una mano ma Luke, piuttosto che arrendersi, si lascia cadere nel vuoto preferendo morire piuttosto che cedere al lato oscuro e convertirsi al male.

Leila, Chewbecca e Lando (che è stato costretto a tradire i suoi amici ma all’ennesimo sopruso di Fener è tornato sui suoi passi) riescono a salvare Luke, grazie al contatto telepatico tra questi e Leila, recuperandolo con il Millenium Falcon.

Riguardo a Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.