Nodame cantabile

Nodame Cantabile

La serie televisiva, trasmessa per la prima volta in Giappone nel 2006, è tratta dall’omonimo fumetto di Tomoko Ninomiya. Dal manga, che ha avuto grande successo in patria e all’estero, oltre alla serie tv sono stati tratti due film e una serie di cartoni animati.
La serie racconta le vicende di un gruppo di studenti del conservatorio giapponese Momogaoka. Chiaki è la stella della scuola, un giovane dall’immenso talento che brilla in tutto quello che fa. Sa suonare in modo eccellente numerosi strumenti pur seguendo soltanto il corso per pianoforte. Da bambino ha vissuto in Europa e il suo talento è stato riconosciuto da un direttore d’orchestra tedesco quando lui aveva ancora 9 anni.
E’ bello, intelligente, sa parlare parecchie lingue, è un musicista brillante anche se un po’ arrogante, non ha problemi economici, in poche parole è l’idolo della scuola e tutte le ragazze (e anche qualche ragazzo) lo vorrebbero accalappiare. Chiaki però nasconde un terribile segreto, qualcosa che limita in modo formidabile la sua crescita musicale e artistica.

Megumi Noda (soprannominata Nodame) è una ragazza che frequenta la stessa scuola di Chiaki, si sta specializzando nel pianoforte. I due non potrebbero essere più diversi: Nodame ha un grande talento ma fatica a memorizzare la musica che studia perchè non riesce ad attenersi allo spartito interpretando ogni brano in modo personale. Tanto preciso, pulito e ordinato è Chiaki tanto è disordinata, pigra e trasandata Nodame, la ragazza passa spesso giorni senza lavarsi per trascuratezza, perchè è concentrata su qualche brano di studio oppure perchè non è riuscita a pagare le bollette e si ritrova senza acqua calde (e spesso senza cibo). Il suo appartamento sembra una discarica e l’odore che ne esce costringe Chiaki a imporle una pulizia generale (i due scoprono di essere vicini di appartamento).

E’ il rapporto tra i due e la loro crescita umana e artistica a costituire la base portante della serie. Nodame si innamora di Chiaki e Chiaki impara ad apprezzare le qualità artistiche di Nodame, si affeziona a lei come a una cara amica e tra i due si instaura una fraterna amicizia.

La prima parte della serie ha il suo apice in un concerto o meglio in una sfida tra due diverse orchestre. La prima, la A-oche è composta da tutti i migliori studenti della scuola, la seconda, la S-Oche è invece un’accolita di personalità bizzare, indisciplinate e scarsamente valutate. Chiaki ha l’opportunità di dirigere la S-Oche e questa esperienza sarà fulminante per lui, imparerà ad apprezzare le caratteristiche umane e le diverse personalità dei “suoi” musicisti oltre che le doti tecniche, a volte nascoste in personaggi insospettabili.

Terminato lo scontro tra le due orchestre viene lentamente alla luce il terribile segreto di Chiaki: da bambino durante un viaggio il suo aereo è stato costretto ad un atterraggio di fortuna e da allora è traumatizzato al punto che non può più prendere nessun mezzo di trasporto, nè aerei nè navi. La normale evoluzione di un musicista di talento prevede numerosi viaggi, per suonare, imparare e conoscere altri artisti Europei o Americani ma Chiaki a causa della sua fobia non può viaggiare, è “intrappolato” in Giappone e la sua carriera sembra non poter decollare ma, per sua fortuna, Nodame è innamorata di lui in modo così generoso che non ha paura di perderlo…

Riguardo a Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.