Jessica Alba

jessica-albaJessica Marie Alba (Pomona, 28 aprile 1981) è un’attrice statunitense.

Attiva in televisione e al cinema fin da adolescente, ha raggiunto una discreta popolarità nei primi anni duemila, grazie al ruolo di protagonista nella serie televisiva Dark Angel e, sul grande schermo, in pellicole quali Honey (2003), Sin City (2005) e Tutte pazze per Charlie (2007).

Inserita ogni anno nella sezione “Hot 100” della rivista Maxim dal 2003 al 2007, è stata votata come la donna più sexy del mondo da FHM nel 2007.

Desiderosa fin da piccola di diventare attrice, inizia a studiare recitazione intorno ai dodici anni, il suo debutto cinematografico è nel 1993, con il film Vacanze a modo nostro: scritturata per un ruolo minore, poco tempo dopo ne ottiene il ruolo principale a causa dell’improvvisa rinuncia della protagonista originaria.

Entra nel mondo della televisione, prima con due spot nazionali e poi con le serie Il mondo segreto di Alex Mack, dove compare tre volte, e nel 1995 con Le nuove avventure di Flipper, per il quale si trasferisce in Australia, dove recita per due stagioni interpretando la ragazzina Maya Graham. Dopo altre apparizioni televisive (tra cui due puntate di Beverly Hills, 90210), e cinematografiche (tra cui la commedia Mai stata baciata), nel 2000 è la protagonista della serie TV di James Cameron, Dark Angel: grazie a questo telefilm accresce la propria notorietà, riceve vari premi per le sue doti di attrice e si lega sentimentalmente all’attore coprotagonista Michael Weatherly.

Dopo due pellicole interessanti ma di scarsa distribuzione (Paranoid e Piccolo dizionario amoroso, quest’ultimo mai uscito nelle sale italiane, ma soltanto in DVD), Jessica interpreta nel 2003 la commedia musicale Honey. Durante l’anno successivo compare nei principali talk show e sulle copertine di varie riviste, firmando lucrosi contratti di sponsorizzazione, primo fra tutti quello con L’Oreal, mentre nel 2005 torna al cinema da protagonista con il ruolo di Nancy Callahan in Sin City e nella parte di Sue Storm, alias la donna invisibile (ruolo che riprenderà anche nel seguito I Fantastici Quattro e Silver Surfer), in I Fantastici Quattro, che le frutterà una nomination ai Razzie Awards come peggiore attrice protagonista, e ancora in Trappola in fondo al mare, in cui interpreta Sam, la fedele compagna del protagonista.

La critica cinematografica la stronca per le sue interpretazioni in diversi film del 2010 e ai Razzie Awards 2011 viene premiata ben quattro volte come peggior attrice non protagonista nei film The Killer Inside Me, Vi presento i nostri, Machete e Appuntamento con l’amore.

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.