Image default
Attore

Ferruccio Amendola

Nipote del commediografo e sceneggiatore Mario Amendola, nacque a Torino e si trasferì poi con la famiglia a Roma. Esordì in teatro a soli cinque anni, nella celebre compagnia milanese di Nino Besozzi e Armando Falconi. Recitò nel suo primo film appena tredicenne, Gian Burrasca di Sergio Tofano (1943) e iniziò presto a lavorare anche come doppiatore: il suo primo doppiaggio fu quello del piccolo Vito Annicchiarico in Roma città aperta del 1945.

A partire dal 1968 si dedicò prevalentemente al doppiaggio, anche se portò avanti anche una discreta carriera come attore. Diventò noto al grande pubblico per una serie di spot televisivi negli anni ottanta e per alcuni sceneggiati televisivi di grande successo di cui fu protagonista, tra i quali Storia d’amore e d’amicizia col figlio Claudio, Quei trentasei gradini, Little Roma e Pronto Soccorso.

 

Articoli correlati

Geoffrey Rush

Michele De Candia

Buster Keaton

Pieru

Giuseppe Addobbati

Angela

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.