Image default
Sceneggiatore

Bill Walsh

Bill WalshWilliam Walsh, più noto come Bill Walsh (New York, 1913 – Los Angeles, 27 gennaio 1975), è stato un fumettista e sceneggiatore statunitense.

Walsh lavorò buona parte della sua vita nell’azienda di Walt Disney, divenendo uno dei più grandi autori disneyani di Topolino. Infatti dal 1943 al 1963, per vent’anni, scrisse le storie a strisce di Topolino che venivano pubblicate sui quotidiani statunitensi, disegnate dal suo collaboratore Floyd Gottfredson.

In questo periodo realizzò alcune delle più importanti storie di Topolino, come Topolino e le meraviglie di domani (1944), Topolino e la casa misteriosa (1944-1945), Topolino e Pongo il bimbo prodigio (1946), Eta Beta l’uomo del 2000 (1947, nella quale compare per la prima volta l’omino proveniente dal centro della Terra), Eta Beta e la spia (1948, nella quale Topolino e il suo amico del futuro affrontano uno dei loro rivali più temibili, la Spia Poeta) ed altre ancora.
Il cinema Disney

Nel 1955 viene sospesa la produzione e la pubblicazione delle storie di ampio respiro di Topolino sui quotidiani statunitensi: è la fine di un’era durata venticinque anni. Walsh e Gottredson sono così costretti a pubblicare solo gag autoconclusive, che si svolgono nel giro di tre o quattro vignette.

La produzione di queste gag si protrae fino al 1963, quando Walsh si trasferisce dal reparto di realizzazione delle storie a quello di ideazione e scrittura dei soggetti dei film live action che la Disney produce in abbondanza nei primi anni sessanta. Walsh sarà autore del soggetto di famosi film della Disney, come Mary Poppins del 1964 e Pomi d’ottone e manici di scopa del 1971.

Articoli correlati

Michael Arndt

Michele De Candia

Alan Ball

Michele De Candia

Matt Damon

Michele De Candia

lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lascia una recensione