Sesso e potere

Sesso e potere (locandina)Un film fantapolitico? Forse. Un film che piacerà da morire ai complottisti, a quelli che credono che Elvis sia ancora vivo, che le torri gemelle siano state fatte saltare dall’FBI, quelli che vedono le scie di condensazione degli aerei e le chiamano scie chimiche, quelli che amano i complotti insomma.
Tutti gli altri avranno qualcosa su cui riflettere.
Alla vigilia delle elezioni per la presidenza degli Stati Uniti sta per scoppiare uno scandalo, tanto per cambiare legato al sesso. Pare che il presidente non sia riuscito a tenere allacciati i pantaloni quando avrebbe dovuto e la sua rielezione è in pericolo.

Gli addetti alla gestione della crisi non si interessano minimamente all’episodio in sè, non gli interessa nemmeno sapere se è vero ma architettano un piano per riuscire a distrarre l’opinione pubblica quel tanto che basta da guadagnare tempo, quei pochi giorni che mancano all’elezione.

Cosa tirano fuori dal cilindro i maghi delle pubbliche relazioni? Si inventano una guerra! Con l’aiuto di Hollywood creano una finta guerra in Albania in cui gli Stati Uniti sono coinvolti con tanto di profughi, vittime ed eroici marines. Non c’è nulla di vero, è tutto girato in studio e viene dato in pasto alla stampa e i giornalisti abboccano.

Sesso e Potere su amazon.it

Riguardo a Pieru

Pierluigi Ferrara ha lavorato come project manager per ZeroDelta. Oltre all'amore per il cinema con Daniele condivide alcuni progetti web in una collaborazione ormai rodata negli anni. Si è finalmente deciso a mettere a posto il suo sito personale Pieru+.

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.